DICONO DI NOI

28 responses to “DICONO DI NOI

  1. V.P.

    Non sono mai stato un frequentatore di palestre finché il corpo fisico ha cominciato ad avvertire il logorio del tempo, sino a condizionare la qualità della vita costringendomi all’utilizzo di calmanti sempre più forti.La mia colonna vertebrale era diventato sempre più rigida impedendomi anche una sicura guida dell’auto, soprattutto nell’effettuare la retromarcia. Da cinque anni non avverto più il bisogno di ricorrere agli antidolorifici, il mal di schiena si è molto attenuato e per alcune forme quasi scomparso; guido con più scioltezza e sicurezza. Sarà una coincidenza, ma è certo che una delle poche cose che è cambiata nella mia vita in questi ultimi cinque anni è il mio rapporto con l’attività motoria (specifica di educazione posturale) che frequento con assiduità sotto la guida saggia ed esperta di Fabiola presso il suo Centro.
    Vito P.

  2. Martina

    Grazie a te è Bia, che prendi a cuore ogni singola persona che entra in quella palestra! Che instauri rapporti umani con tutti, che cresci le tue piccole pesti e te le porti con te anche da grandi! Grazie a te pe tutto il tuo lavoro, per la passione che metti in quello che fai e per quello che trasmetti a noi tutti lavorando!!

  3. Gianfranco

    Premetto che ho una discreta esperienza di attività fisico sportive in palestre . Dopo un solo mese di ginnastica posturale , tre sedute settimanali , presso il centro diretto dalla Dott. Rielli, la mia condizione fisica generale è migliorata sensibilmente . Soprattutto la mia colonna vertebrale lombo sacrale , da questa attività iniziale , ne ha beneficiato in maniera significativa . Un grazie sincero alla rigorosa ed esperta Dott.Fabiola e un arrivederci a settembre. Gianfranco G.

  4. Gianfranco

    In seguito ad una caduta accidentale associata ad una discopatia degenerativa del tratto lombo sacrale ho avuto non pochi problemi alla schiena e agli arti inferiori . Ho , come prescritto da una diagnosi medica , frequentato un corso di ginnastica posturale presso una palestra ; tuttavia la sofferenza alla schiena e il deficit motorio sono praticamente rimasti inalterati. Decido così di frequentare il centro posturale motorio della dott. Fabiola Rielli . Avendo svolto attività fisica per molti anni , conosco molti esercizi utilizzati per mantenere o migliorare la forma fisica , ma devo riconoscere , nonostante poco più di un mese di lavoro , che le tecniche di ginnastica posturale proposte dalla dott. Rielli , che escludono il “dolore” durante la loro esecuzione , hanno migliorato sensibilmente la sofferenza alla schiena e in parte alle gambe. Certo , il percorso sarà lungo , ma voglio essere ottimista visto gli ottimi risultati ottenuti in così poco tempo

  5. Raffaele

    Non ho mai frequentato una palestra, su consiglio della mia fisioterapista mi sono iscritto alla Centro Bia della Dott.ssa Fabiola Rielli per effettuare esercizi di ginnastica posturale. Per me era una disciplina sconosciuta ma nei pochi mesi che l’ho frequentata ho capito quanto sia importante questo tipo di ginnastica per coloro che presentano dolori e vari disturbi alla colonna vertebrale. In questo Centro ho trovato una accoglienza e una PROFESIONALITA’ che mi ha invogliato ha continuare per poter acquisire un corretto e consapevole movimento di tutto il corpo.I risultati già si notano e tutto questo mi dà fiducia e speranza per migliorare la mobilità articolare e l’elasticità muscolare.
    Un grazie a Fabiola

  6. Anna Maria

    Se dopo meno di due mesi ti svegli la mattina e ti accorgi che il tuo status psico-fisico e’ migliorato perché i tuoi movimenti sono piu’ liberi e sciolti, i tuoi dolori muscolari sono solo un ricordo, il tuo fisico si e’ modellato e anche la tua autostima e’ accresciuta… Cosa posso dire se non… – Grazie Fabiola per la tua competenze professionalità !!! Anna Maria Frisullo.

  7. G.A.D

    HO LA PROTESI IN AMBEDUE LE GINOCCHIA E UNA GROSSA ERNIA DEL DISCO CHE HA PROVOCATO UNA STENOSI. NON POTEVO CAMMINARE SE NON CON L’AIUTO DI UNA STAMPELLA. DA QUANDO FREQUENTO IL CENTRO LA SITUAZIONE E’ NETTAMENTE MIGLIORATA TANTO DA PERMETTERMI DI CAMMINARE SENZA IL SOSTEGNO. I BENEFICI CHE HO AVUTO MI HANNO SPINTA A CONTINUARE IL TRATTAMENTO ANCHE PER QUESTA SECONDA STAGIONE.

  8. Martina

    Dopo che entri in quella palestra non riesci più ad andare via… Sarà per questo che dopo 10 anni buoni ancora vado a disturbare le lezioni?!? E’ un esempio la nostra Bia! Arrivare a fare solo un quarto di quello che lei ha fatto fino ad adesso.. sarebbe magnifico!

  9. Bibi.P

    Da circa 2 anni frequento la palestra di Fabiola Rielli e devo affermare di aver recuperato sufficientement e la mia mobilita’e agilita’. Mi ero molto limitata nei movimenti a causa dell’ernia discale e della coxartrosi di cui soffrivo. Ero costretta ad assumere continuamente antidolorifici e antinfiammatori per lenire il dolore.Con la guida attenta e meticolosa della dottoressa Fabiola adesso finalmente posso sorridere e muovermi con disinvoltura. Grazie Bia

  10. FRA'

    CIAO BIA… dopo un periodo di studio intenso , venerdì mi sono iscritta in palestra. Inizialmente mi hanno inserita in un corso di ZUMBA ma dopo la prima lezione sono andata in segreteria per cambiare e fare qualcosa di più serio(quando una persona è abituata a frequentare palestre di un certo livello nota subito la qualità di determinati corsi) … alla fine sto seguendo “STEP E CORPO LIBERO”. L’ insegnante mi ha fatto i complimenti notando la mia predisposizione in alcuni esercizi (addominali,retroversione ecc ecc). Ovviamente i complimenti sono rivolti indirettamente a te.Grazie per tutto quello che mi hai trasmesso.Sii sempre fiera di quello che hai costruito !( Da quando son qui non ho ancora trovato dei centri all’ altezza del tuo )

  11. Fabrizia

    Grazie Bia!
    Sono arrivata da te disperata e sinceramente anche molto diffidente.
    Tre anni di fisioterapie, antidolorifici e antinfiammatori… il mio braccio non voleva più saperne di sollevarsi a causa della così detta “spalla congelata, chiamata anche Frozen Shoulder o capsulite adesiva, malattia della spalla che provoca dolore e rigidità. In più si sono aggiunti altri problemi all’anca che non sto a qui ad elencare.
    Dopo già tre mesi di lavoro, il mio braccio…non ci posso ancora credere, ha recuperato al 90%, non accuso più dolori lancinanti….eppure gli esercizi sono talmente “dolci” che sembra impossibile che possano essere così efficaci.
    Grazie alla professionalità, e alle tecniche di ginnastica posturale , che escludono appunto il “dolore” durante la loro esecuzione, e alla costanza di chi come me si affida alle mani esperte della dott.ssa Fabiola Rielli, i RISULTATI ci sono e si SENTONO.
    Grazie Bia.

  12. Nadia

    Grazie Bia! Dopo anni passati a “sopravvivere” ai molti dolori causati dalle ernie discali ora posso dire che, anche se frequento da poco il tuo centro, la mia qualità della vita sta cambiando: tutto il mio corpo risponde meglio ai movimenti, è più elastico e tonico ed il dolore sta sparendo. Dopo un’ora con i tuoi esercizi si sono molto attenuati i dolori del ciclo: sei anche un analgesico naturale.

  13. Annalisa

    Grazie a mia mamma che frequenta da quest’ anno il centro, incuriosita dall ‘entusiamo con cui mia madre parlava della dott.ssa Rielli, ci sono venuta anch’io…….. da Modena…..
    Ho fatto per il momento solo tre lezioni individuali e ho imparato ad eseguire degli esercizi specifici per il mio problema alla schiena… Che dire , sono felicissima , oltre alla cortesia di Fabiola , ho capito immediatamente la sua straordinaria professionalità e soprattutto la sua estrema flessibilità nell ‘ applicazione di tecniche diverse per la risoluzione dei problemi posturali , cosa direi rarissima nel suo settore.
    Per il momento…. GRAZIE E A PRESTO
    Ps mia schiena sta veramente molto meglio!!!!!!!

  14. Sandra

    La mia disavventura inizia nel febbraio del 2013
    il giorno 19 marzo 2013 ritiro la risonanza.
    Responso: ernie L3-L4-L5-L6
    Avevo perso sensibilità alla gamba sinistra.
    Dopo aver fatto qualsiasi cosa fosse possibile, dall’agopuntura, all’ozonoterapia alla tecarperapia, mi sono recata nel centro BIA.
    Dapprima iniziando con lezioni individuali.
    Ero seguita direttamente dalla Dott.ssa Fabiola Rielli.
    Una competenza mai riscontrata in nessun’altro …
    tra dolori, lacrime, antinfiammatori, esercizi…avevo un matrimonio da organizzare…il MIO!!!
    Così la disponibilità di Fabiola ha raggiunto ogni limite, fino a quando nel mese di agosto (il centro era chiuso per ferie) veniva a seguirmi a casa mia…
    Finalmente mi sposo…il matrimonio è stato indimenticabile, ma ora dobbiamo pensare a risolvere il problema alla schiena.
    Fabiola capisce che c’è qualcosa che non va’ , “abbiamo bisogno di un aiutino per sbloccare la situaziione” …così decido di consultare un neurochirurgo che mi ha subito trasmetto fiducia: il Dott. Mangialardi.
    Mi reco da lui il 13/03/2014…mi prescrive una cura di antinfiammatori e di indossare il Corsetto “X” alto e mi descrive questa nuova tecnica “RADIOFREQUENZA”.
    Non avrei avuto alcun taglio dietro la schiena, ma solo un minuscolo puntino dovuto all’ago.
    Il recupero non sarebbe stato neanche tanto lungo e l’operazione sarebbe durata circa 15 minuti.
    Già il fatto di sapere che ci sarebbe stata quest’alternativa all’operazione mi ha rincuorata e così il 15/04/2014, a 30 anni compiti mi ricovero presso la Clinica San Camillo di Taranto.
    L’operazione ha avuto esito positivo, fissiamo la visita di controllo alla fine del mese e mi comunica la cura da effettuare per il 20 gg. di riposo prescritti. E soprattutto mi consiglia di riprendere la GINNASTICA PER LA SCHIENA quanto prima.
    Il mio centro di fiducia ce l’ho già…Fabiola mi aspetta!!!
    Così ho ricominciato a fare le lezioni collettive presso “BIA”…e noto dei miglioramenti giorno dopo giorno.
    E’ diventata una questione di bisogno…se per qualche motivo perdo una lezione, sono pronta a recuperarla.
    Il Dott. Mangialardi ci ha dato un grosso aiuto, ma è con le tecniche di Fabiola Rielli che ho visto la luce in fondo al tunnel !
    BIA UN NOME…UNA GARANZIA!

  15. M T

    La mia avventura è inizia nel marzo del 2013, quando all’età di 15 anni ho scoperto di soffrire di scoliosi laterale destra convessa. Dopo varie visite, scelto il dottore giusto, accetto con l’appoggio della mia famiglia di provare a risolvere il problema indossando un corsetto modello sforzesco il 19 settembre 2013 e iniziando una terapia di ginnastica posturale presso il centro della Dott.ssa Rielli. Seguivo e seguo ancora tre lezioni collettive ogni settimana e una scheda individuale programmata dalla Dott.ssa Rielli con esercizi mirati per la mia scoliosi, indossando 23 ore su 24 il corsetto. Alla seconda visita di controllo con le lastre nuove effettuate a luglio 2014 la mia scoliosi è migliorata di 11°, da 45° iniziali a 34°. Un risultato per me e la mia famiglia molto importante poichè la mia scoliosi è stata scoperta relativamente tardi rispetto all’età giusta per poter intervenire con importanti risultati. Attualmente continuo a frequentare le lezioni presso la palestra posturale della Dott.ssa e ad indossare il corsetto nuovo, fatto nel gennaio 2015. Spero in ulteriori miglioramenti. Devo ringraziare la Dott.ssa Rielli che si impegna costantemente nel nostro miglioramento, senza la sua bravura e la sua professionalità non avrei raggiunto l’attuale miglioramento.

  16. Luigi

    Luigi

    Sono arrivato al Centro Posturale della Dott.ssa Rielli a dir poco disperato.
    E’ da qualche anno che soffro di dolore continuo alla spalla,precisamente la zona lombosacrale causa scoliosi destro convessa e stenosi del canale vertebrale L3 L5.
    Non riuscivo a trovare miglioramenti nonostante anti infiammatori, iniezioni, fisioterapia, niente da fare, il dolore non ne voleva sapere.
    A luglio dell anno scorso prenotai una visita dall ortopedico che mi disse se ero disponibile ad un intervento di stabilizzazione L2 L3.
    Non ero convintissimo dell intervento tant e’ che parlando con mia sorella decido di andare al Centro Posturale della Dott.ssa Rielli. Inizio a frequentare il centro ad ottobre dell anno scorso e devo dire che fino ad ora i risultati sono stati molto buoni; ho ripreso a lavorare finalmente e a fare tutto ciò che prima non facevo per il dolore che mi perseguitava.
    Grazie Fabiola.

  17. Veronica

    Sono appena rientrata a casa dopo una lezione pratica di metodologia del movimento umano! Durante tutta la lezione come potevo non pensare a tutto il lavoro che ho fatto circa 9 anni fa e che ancora proponi ai bimbi?! Si parlava di schemi motori di base! Grazie di tutto

  18. Mariella

    Grazie a Te Fabiola con la tua professionalità e l’allenamento specifico per la schiena ho passato un’estate piacevolissima priva di ogni dolore. La consiglio vivamente a tutti. Arrivederci al prossimo inverno. Saluti Mariella

  19. Giorgio

    Soffrivo da molti anni di un dolore di schiena che rovinava il mio umore e le mie giornate, tanto da farmi rimanere a casa alcune sere dopo il lavoro. Dopo molti anni di palestra ho lasciato tutto e sono andato da Fabiola. Dopo 2 mesi ho iniziato a non avvertire più quel dolore fastidiosissimo e guardandomi allo specchio notavo il dorso appiattito senza quella brutta curva data dalla ipercifosi. Sono 6 mesi ormai che frequento i corsi e va sempre meglio e voglio continuare ancora più convinto. Dico solo a chi si avvicina alla posturale di non mollare dopo il primo mese soprattutto se siete giovani come me vi può sembrare un po noioso all inizio ma il senso di benessere ripaga e con Fabiola e Luca una volta fatta amicizia vi sembrerà divertente ogni esercizio. Grazie ancora

  20. Vincenzo

    Da due anni frequento con costanza il Centro Posturale BIA e ho scoperto un nuovo concetto di palestra: niente esercizi pesanti e pericolosi, ma movimenti naturali e seguiti scrupolosamente da Fabiola e dai suoi collaboratori. Inoltre è diventata ormai un complemento indispensabile alla mia attività di corsa agonistica che svolgo a livello amatoriale, poichè mi permette di avere maggiore equilibrio, elasticità e brillantezza durante il gesto atletico.

  21. Mariarita

    M.C. Anni 66
    Il primo approccio, circa 10 anni fa, è stato affrontato con la mia solita negatività per tutto quello che concerne sport o attività fisica. Ma, frequentando le prime lezioni di posturale, mi sono resa conto che gli esercizi dolci, senza sforzi eccessivi, da interrompere al primo segno di dolore, mi permettevano di affrontare la giornata con meno dolori alla schiena, con più elasticità. E sono trascorsi dieci anni in compagnia di Fabiola, apparentemente severa e burbera, ma sempre pronta ad intervenire, a consigliare, a spiegare il perché dei suoi esercizi rivisti a seguito di nuove tecniche adottate, pronta a raccontare le sue esperienze con noi e con il meraviglioso gruppo di bambini e ragazzi nei suoi congressi di aggiornamento nazionali. Poi è arrivato Luca, giovane ragazzo specializzato in AFA ( attività fisica adattata), ed i due – insieme – hanno “inventato” di tutto mettendo a confronto la loro preparazione ed esperienza. E che dire di Stefano, fisioterapista del gruppo, sempre sorridente e disponibile con una solida preparazione alle spalle. E poi Italia, competente nutrizionista, Veronica, allieva ora laureata in scienze motorie…
    Fabiola non si ferma mai, ed ecco arrivare i nuovi tappetini ottimi per la postura e l’equilibrio, nuove macchine, nuove strategie per accompagnare e superare i problemi di noi anziani (???), adulti, adolescenti e bambini.
    Da qualche mese – causa COVID – non frequento più la grande famiglia Bia; sono un soggetto a rischio e non esco facilmente dalla mia tana, nonostante sappia che, in palestra, hanno adottato tutti gli accorgimenti possibili.
    Ma tutto questo mi manca.
    Ho imparato a gestire da sola i piccoli sintomi che preludono ad un blocco con esercizi che ci hanno insegnato in questi anni. Ora sto abbastanza bene, non mi blocco più, riesco a camminare con disinvoltura.
    Fabiola ci rivedremo quanto prima perché mi manca la tua/vostra guida e competenza. Ciao, a presto.

  22. Erika Roth

    Ciao Fabiola,
    anche a me manca prendere la macchina e andare a Maglie per arrivare da te per la ginnastica posturale che mi aiutava e aiuta ancora. Purtroppo la situazione è cosi e adesso faccio un paio di esercizi ogni mattina a casa mia. E ti penso quando mi bruciano i muscoli e ti sento dire in alta voce:
    BRUCIA?!?
    Mi dispiace tanto per tutto che succede adesso specialmente per te, Luca e anche Stefano.
    Quando mi ricordo, come sono arrivata da te a Luglio 2019 e stavo malissimo. con tanti dolori perchè la mia schiena stava crollando. Ho pensato, l’unica cosa che posso fare è essere costante. E tu mi hai visto e mi hai detto che dovevo venire 3 volte la settimana e che fra un 3/6 mesi sarei stata meglio. Ed è stato veramente così.
    Grazie di cuore per tutto quello che hai fatto per me. Grazie anche a Luca e Stefano.
    Non vedo l’ora di tornare in Palestra!!!
    Un abbraccio forte e a presto
    Erika

  23. Loretana De iaco

    Ho scelto dietro consiglio di un’amica di frequentare il centro posturale Bia devo dire che ho trovato professionalità e disponibilità massima. Purtroppo questo periodo ci ha bloccato e il lavoro che avevamo fatto mi sta aiutando a mantenere un equilibrio fisico necessario poiché faccio sport a livello agonistico. Spero che riaprano quanto prima 😔

  24. M.M 37 anni

    Mi sono rivolta alla vostra palestra per problemi alla schiena…. Grazie a voi e ai vostri consigli sto molto meglio .

  25. Vito Cianfano

    Vito
    L’unica persona capace di farmi superare la mia atavica pigrizia e che mi ha convinto che anche ad una età non più giovanissima si possono correggere i problemi e difetti del proprio corpo. E i risultati sono stati eccellenti. Il lockdown mi ha tolto quello che non avrei pensato mi mancasse: la tua palestra ed il mio sforzo. Grazie e speriamo passi il prima possibile per poterci rivedere.

  26. M. C. , 13 anni

    Scoliosi, centro posturale eccellente. Sono stata seguita sin dal primo istante come una di famiglia. La consiglio vivamente e mando a loro un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *